NUDA

Vestiamo gli anni di pesanti abitudini

senza contare della leggerezza di un corpo nudo

della sua debolezza

L’acre di terra copriamo col peso nullo dell’illusione

e rincorriamo fuochi fatui non riconoscendo

che il battito è continuo e va ascoltato.

Nuda, abbracciata alla terra, provo il gioco dell’angelo

Rido forte e giro girotondo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...