VITA

 

 

Non c’è rosso tra le pietre

è rimasto tutto alle pareti di quel battere

incessante, senza vergogna

Capita ancora che brucino gli occhi

per un refolo dispettoso da far male

Eppure ti ho amato

Eppure mi riservo di obiettare e anche di odiare

Sì di odiare  di odiare

Che nulla mi arricchisce più

dell’indifferenza mia a non scordare.

Sipario.

 

Immagine

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...